Pigmento monodose – H62 SURE BRONZE

3,75

 Colore marrone caldo. Si trasforma in marrone fango chiaro.

Questo prodotto è un pigmento per per tricopigmentazione con dermografo. Si utilizza per riempire zone calve del cuoio capelluto, utile in casi di alopecia, diradamento e capelli sottili.

L’intensità del risultato del pigmento dipende dallo spessore della pelle. Sulla pelle sottile il colore risulta più concentrato. Sulla pelle spessa, il colore è meno intenso, più chiaro.

La tricopigmentazione può essere abbinata ad un camouflage per coprire anche cicatrici o macchie cutanee sulla testa.

Colore: fango chiaro

Flacone: 1ml

Contenuto: 0,6ml

In stock

Only 5 items left in stock!

Spedizioni rapide

  • Spedizione in un giorno lavorativo
  • Ordina entro le  11:00 per la spedizione in giornata

 

WP Full Stripe - Trust badge with gray background

Certificazione dei pigmenti per la micropigmentazione

Tutti i pigmenti Szwedo Group non contengono ammine aromatiche ed agenti cancerogeni. Sono stati analizzati e certificati dall’azienda tedesca CTL GmBH e rispettano perfettamente la ResAP(2008)1

Mutamenti dei pigmenti sulla pelle

Scegliere il giusto colore del pigmento è molto importante. Per farlo però non basta sceglierlo affidandosi al colore delle sopracciglia che andremo a tatuare ma dovremo fare una serie di valutazioni a seconda del soggetto da tatuare. Alcune di queste importanti valutazioni riguardano lo spessore della pelle e la sua tonalità. Qui di seguito alcuni esempi:

Lo spessore della pelle

L’intensità e il colore dei tratti (tatuaggio delle sopracciglia) dipendono dallo spessore della pelle. Sulla pelle spessa i neri mutano in grafite ed i grafite in grigio, il colore può risultare sfocato. Sulla pelle sottile il colore risulterà più corposo(intenso).

La profondità del tatuaggio

L’effetto colore dipende anche dalla profondità in cui iniettiamo il pigmento nella pelle. La pigmentazione più profonda, risulterà più tendente al grigio, anche se usiamo un colore caldo.

La tonalità della pelle

Anche il sottotono della pelle incide sul risultato finale. Sulla pelle dalla tonalità fredda (quella senza il colore giallo) il colore evidenzierà una leggera ombratura di colore blu. Sulla pelle dalla tonalità calda (quella con il pigmento giallo) il colore evidenzierà una leggera ombratura di colore caldo, marrone o cioccolato.

L’ esperienza

In conclusione, solo con l’esperienza potrete valutare al meglio la tonalità di pigmento giusta per un determinato tipo di pelle valutandone non solo il risultato del trucco appena fatto ma anche le possibili variazioni dopo un determinato periodo di tempo.